Tag

, ,

1427821587_bio-humus-prophos-chimecals-01a89b51961b64be896d1eb660df0c57

I nostri avi conoscevano bene l’importanza della terra da coltivare , da essa infatti dipendeva la vita di tutta la famiglia e la rispettavano e curavano.

Proprio in questo scenario Paganesimo e Cristianesimo andranno a braccetto , i contadini si affideranno a tutto ciò che poteva proteggerli dalla sciagura di perdere il raccolto .

Molti riti erano praticati nei vari periodi dell’anno :

Per fertilizzare la terra prima della semina   si prendevano quattro zolle dai rispettivi lati del campo , prima dell’alba ,  si spruzzavano con acqua benedetta , latte , miele e succo di varie erbe magiche recitando in latino le parole che Dio disse ad Adamo e Eva ( questa cosa la trovo al quanto bizzarra ) . Si portavano poi in chiesa dove il sacerdote recitava quattro messe , al tramonto le zolle venivano riposte al loro posto .

Antichi riti e messe si fondevano in una benedizione che rendesse la terra fertile ed allontanasse il male da essa .

Oggi abbiamo perduto quel contatto e di conseguenza il rispetto .

Monika M.