Tag

, ,

dsc_0358-794x400.jpg

Quando si inizia un nuovo romanzo la prima domanda che ci si pone : Punto di vista ,prima o terza persona? Questo consiglia il manuale

  • punto di vista: terza persona…

Qualche scrittore consiglia di scrivere sempre in terza persona: ciò consente di avere una visuale più ampia sugli eventi narrati, senza limitarsi a ciò che può sapere, vedere, sperimentare un solo personaggio.

Il narratore in terza persona può essere un osservatore esterno a cui non sfugge nulla, che conosce tutti gli eventi ma non vi prende parte (narratore onnisciente); o può coincidere con uno dei personaggi, di cui esprime il punto di vista (terza persona limitata). In questo caso, dovrai sempre tenere presente cosa sa e cosa non sa (e quindi non può dire!) il personaggio narrante.