Tag

,

writeronvacation.jpg

La scrittura esige virtù scoraggianti, sforzi, pazienza; è un’attività solitaria in cui il pubblico esiste solo come speranza.

Simone De Beauvoir, Memorie d’una ragazza perbene, 1958