Tag

,

Jellyfish, Il ragazzo medusa di Mauro Colarieti per Triskell Edizioni.

cover-500x750.jpg

Cosa rende grande un autore ? A mio avviso la sua “riconoscibilità ” .

Mauro Colarieti ha un suo stile definito (incredibilmente già dal  primo romanzo di esordio ) che lo rende unico ,potrei riconoscere un suo romanzo senza leggere la copertina !

Non solo lo stile risulta innovativo ma anche e soprattutto i personaggi così anti-personaggio per la moda del momento . Shui Calvo , la protagonista di Jellyfish: Il ragazzo medusa  , è timida ed insicura , Davide  è  goffo ed in sovrappeso .

Apparentemente i due si innamorano proprio di quello che altri vedono come difetti , approcciandosi con timore determinato dalla voglia di piacere all’altro . Proprio queste paure li porteranno ad una staticità prolungata, finché inaspettatamente non inizieranno a parlare , conoscersi e scoprirsi  . L’amore richiede tempo ed in questa società sempre di fretta sembriamo averlo dimenticato , vogliamo tutto e subito ed è questa un’altra cosa che ho amato in questo romanzo , la lentezza ! Meravigliosi sono gli accenni alla cultura cinese , a quella saggezza che pare ormai perduta , come il gusto dell’attesa .

Ultimamente in voga nei romance sono gli eventi irreali , fiabeschi ,oserei dire completamente sganciati dalla realtà , espedienti di chi , a mio avviso , non sa suscitare emozioni se non trasmettendo “sogni” , ed ho quindi molto apprezzato la quotidianità così ben raccontata in questo romanzo . I due protagonisti muovono i loro passi in un ambiente scolastico reale , affrontando le loro fragilità , soccombendo , lottando , cercando il supporto dell’altro ed è proprio qui che si innesca la prima frattura tra i due protagonisti .

Ogni anima ha il suo modo di stare al mondo , ed è leggendo questo romanzo che ho capito quanto sia legittimo rispettare le diversità ,  non esiste un modo giusto di affrontare le cose ma unicamente esiste il proprio modo . Davide , il ragazzo medusa , in un primo momento delude le nostre aspettative … ma poi ci porta a riflettere sul perché ci aspettiamo da lui ciò che non è , ed è qui la grandiosità della storia , a mio avviso ,la capacita di amare !

Amare l’altro esattamente come è .

Avvertenze :

Il lettore e lo scrittore richiedono alchimia , se si hanno le giuste vibrazioni questo romanzo è poesia .

Controindicazioni :

Ripenserete con nostalgia alla vostra prima cotta , purtroppo si perde quella timidezza adolescenziale , che qui rivivrete … non è magia questa ?

Lo consiglio ? Assolutamente SI se amate leggere romantico , ma autentico!

Monika M

Link AMAZON per acquisto del romanzo

Annunci