Tag

, , ,

13335968_697587247046130_7542003891451536611_n1

 Quella voce scorreva sulla sua pelle , lambendola ed infrangendosi al contempo , come una carezza seguita poi da uno schiaffo. Stordiva.Vibrava nell’aria annullando il mondo , facendole dimenticare tutto , persino di respirare . Tutti hanno una canzone che é rifugio dell’anima , Lucrezia ora aveva una voce , la Sua.

Monika M. Tratto da ” Come un’isola ” (vietata la riproduzione)

Acquista ora il libro

Annunci