Tag

, , ,

512a0DpJ5gL.jpg

E, d’improvviso, seppe. Seppe che stava ritornando. La sentì avvicinarsi col solito incedere leggero, annunciata dal flemmatico picchiettio di passi che ogni notte aveva imparato a riconoscere.

Risplendette una sagoma; quanto lontano o quanto vicino non era dato saperlo. Nell’ombra avanzava una figura incerta, quasi divorata dal buio che pareva esalare dal suo stesso corpo. Tracciava alle sue spalle una strana scia rossa lattescente, una luce orrenda e sanguigna che pareva colar via dal suo vestito come densa bava. Lentamente, quasi strisciando, avanzava verso di lui sempre più minacciosa.

Ogni suo passo era una fitta di dolore al petto, un moto di panico. Desiderio di fuggire, ma anche attrazione di un fascino irresistibile.

Iniziò a tremare, non si mosse, forse non poteva farlo. Gli pareva che il buio gli avesse afferrato le membra fino a immobilizzarle. Vide l’ombra avanzare, una fiamma violenta allo sguardo che si protendeva verso di lui quasi come volendolo ghermire. In un attimo fu vicina più di quanto non avesse desiderato…….

da Giochi di Ombre .

Liam , protagonista di Giochi di Ombre , ha lo stesso incubo ricorrente ormai da anni : una donna senza volto si avvicina al letto terrorizzandolo sin da quando era bambino . Ma chi è quella donna e cosa vuole da lui ? Questo è quello che vi domanderete senza sosta mentre leggerete voracemente il romanzo che catturerà ogni vostro momento libero !

Difficile credere questo sia l’esordio di  Giovanna Evangelista che sfoggia uno stile molto maturo , da vera scrittrice !

La trama ,come una doppia elica ,parte parallelamente ma in tempi narrativi diversi avviluppandosi attorno al lettore come una spirale che lo rapisce senza via di scampo !  Ho divorato le pagine una dopo l’altra per comprendere quale passato si celasse dietro gli strani  oggetti  che Lian e la sua ragazza scopriranno in una vecchia casa….

Straordinario è il lato psicologico che emerge nella narrazione , rendendo il romanzo molto credibile e ben congeniato !

Il passato non resta mai chiuso in una scatola di latta … non mi resta che augurarvi buna lettura !

Avvertenze :

La narrazione inizia con una protagonista femminile : Gaia , una giovane donna che vuole rimettersi in gioco dopo una grande delusione . Inizialmente non si comprende perfettamente dove l’autrice vuole condurci , ma datele tempo … due ,tre pagine e sarete completamente catturati dagli eventi !

Controindicazioni :

Prendetevi il pomeriggio libero perché non lo lascerete fino a che non lo avrete letto tutto !!

 

Lo consiglio ? Assolutamente SI se amate i thriller con la T maiuscola !!

Monika M .

Link acquisto del romanzo