Tag

,

Rubrica che mi vede collaborare con  blogger che stimo molto: 15995041_178475882628831_5574318097662356664_o.jpg

Chi conosce 387px-Baudelaire_signatur__svg.pngavrà già indovinato cosa lega la mia rubrica a Les Fleurs du Mal ! Del resto i libri non sono forse…paradisi artificiali?

*I libri che propongo in questo spazio sono da me scelti ed acquistati, personali letture che condivido con voi amanti della lettura, non sono frutto di segnalazioni ne da parte di case editrici ne di autori.  Non sono recensioni, non amo dar giudizi, troverete qui piacevoli letture di vario genere di autori esordienti e non… Vi svelerò di volta in volta cosa mi ha spinto ad acquistare il libro, se il titolo, la copertina o la trama! Ogni scrittore prima di divenire autore è un lettore accanito vi rivelerò quindi cosa sto leggendo ora, per mio piacere personale:

 

51VHsh8ZbOL__SY346_

 

Cosa mi ha spinto ad acquistarlo?

Il caso! Dovendo partir per la Francia cercavo guide in e-book…tra i risultati trovati questo breve romanzo (Prequel di “Un sogno all’improvviso”). Amando io alla follia Parigi non potevo certo farmelo scappare!

Quarta di copertina:

La frizzante Parigi ottocentesca fa da superbo sfondo alla passione che, da un giorno all’altro, divampa tra Nicky, il proprietario del Café des Artistes, e l’incantevole Elise. Un amore travolgente, quello del giovane, che sembra ricambiato. Ma nulla in realtà è come appare ai suoi occhi, e mentre il desiderio diventa incalzante e incontrollabile, Nicky è assolutamente impreparato alla verità che in modo del tutto inatteso emerge sul conto di lei…

Lunghezza stampa 46  pagine.

Genere: Romanzi Rosa.

Incipit : Disponibile su Amazon.

Parigi.jpg

Ho trovato incantevoli le atmosfere descritte dall’autrice: una Parigi (del 1888) perduta ma che resta immortale, a me è bastato fare un giro a Montmartre per immaginarne la magia di un tempo… ed è proprio in quei luoghi che Nicodemo Isidori, detto Nicky e  proprietario del Café des Artistes ,  muove i suoi passi.

Uomo affascinante gioca a conquistar donne ed amanti come fossero bambole di una personale collezione finché una donna misteriosa entra nel suo Cafè e nella sua vita. Non posso dirvi altro o vi rovinerei la sorpresa… Il fato gioca a loro favore facendoli incontrare spesso, ma la vita sarà con loro clemente?

Ho amato molto lo stile di scrittura dell’autrice che abbozza paesaggi, luoghi e dettagli con delicatezza senza mai annoiare, lasciando al lettore quel giusto grado di fantasia da aggiungere. I sentimenti sono descritti con enfasi e delicatezza, non c’è traccia di volgarità tra queste pagine che esaltano tanto la passione quanto l’amore portandoci a riflettere che non sempre coesistono e che solo incontrandosi rendono il tutto unico.

Interessantissima la lotta politica tra l’ Italia e la Francia di allora che l’autrice lascia sullo sfondo della storia, ma che sarà la causa scatenante dell’incontro decisivo tra i due protagonisti. Questi dettagli rivelano a mio parere la credibilità che la scrittrice infonde alla vicenda che ci narra, stendendo un ponte tra realtà e finzione necessario al lettore per perdersi piacevolmente tra le pagine.

Insomma a me è piaciuto molto e sono pronta a leggere il seguito!

Monika M.

 

 

Aforisma legato al libro:

amore%20malato.jpg

 

Annunci