Tag

Belmont, Bronx, New York. Febbraio 1930. Le famiglie mafiose principali di New York si incontrano per dare vita ad un’alleanza che porterà ad una guerra tra gang.
Poco più in là, in un parco malmesso, un ragazzino gioca a basket. Il suo nome è Julian e non sa ancora che quel giorno la sua vita cambierà totalmente.
Questo racconto è un prequel alla saga “Guerriera dal Cuore di Diamante”.

 

 

51W83CgnIuL__SY346_

L’ambientazione è assolutamente affascinante: la New York di inizio secolo. Comunità di varie razze convivono alimentando diffidenze stereotipate.

Se parla italiano è un mafioso ed è bene evitarlo, questo viene detto al giovane Julian dai suoi genitori. Ma basterà a tenere il ragazzo però fuori dai guai ?

Assolutamente originale il dialogo che questo ragazzino terrà con l’angelo della morte, che la sua anima è venuto a reclamare. Non posso dirvi altro o rischio di rovinarvi la sorpresa, ma la domanda che vi pongo è : a cosa rinuncereste per vivere in eterno?

Non so se leggerò la saga, preferisco i romanzi autoconclusivi, ma indubbiamente questa presentazione incuriosisce.

Monika M.