Tag

 

511fye3eGcL._SX356_BO1,204,203,200_

Esiste qualcosa che può essere davvero per tutti? Se me lo avessero chiesto prima di leggere questa antologia di racconti avrei risposto : ” no!”

Sedici racconti, storie intime, horror, fantastiche, fiabe, oniriche… insomma è davvero per tutti!

Personalmente non amo molto i racconti, il fatto è questo: mi affeziono ai protagonisti e doverli lasciare così presto mi provoca sempre un leggero dispiacere, ma vi assicuro che Cenzie Loparco ha così ben cesellato le sue storie da renderle come istantanee! Ecco, avrete l’impressione di sfogliare un album di ricordi, fotografie scattate in vari momenti di vita, e costantemente vi chiederete da dove l’autrice ha tratto l’ispirazione per i vari racconti!

Vi confesso, con molto imbarazzo, di non averne letto uno… o meglio… ho iniziato ma io sono una vera fifona!! Ho dovuto quindi interrompere la lettura o credo non avrei dormito…  chissà come finiva quel racconto della casa stregata…

Il mio preferito racconta l’incontro tra una strega e l’inquisitore! Oh che soddisfazione sarebbe stato se tutto quel che viene narrato fosse stato possibile…

Il primo racconto poi mi ha veramente divertito, anche se “ci scappa il morto”.

Ogni racconto cattura dalle prime parole e questo, credetemi, identifica in modo indiscutibile il saper scrivere! La prima cosa che un bravo scrittore deve saper fare è incuriosire e Cenzie strega letteralmente il lettore.

Io l’ho letto tutto d’un fiato, non resta che augurarvi buona lettura!

Monika M