Tag

, , , , ,

56913348_688747291541965_3472808571547156480_n

 

Riccardo 

 

” In Italia dovrebbero esserci elezioni ogni anno” penso mentre la vedo uscire per l’ennesimo comizio elettorale.

Avere tutto questo tempo per me e lei mi esalta.

Quando sei giovane dai importanza unicamente ai soldi, poi cresci e ti rendi conto che la libertà non ha prezzo. La gelosia di Clara è asfissiante, fortunatamente ultimamente è troppo impegnata per occuparsi anche di me e mai come adesso ho desiderato indipendenza. Spesso sogno ad occhi aperti, una morte improvvisa e me la togliere per sempre dalle palle!

Certo potrei andarmene ma rinuncerei a tutto, dopo averle dato i miei anni migliori e non mi conviene! A cinquant’anni chi cazzo mi si prenderebbe? Certo sono sempre affascinante ma oggi va di moda il “toy boy” e sono fuori mercato!

Per sicurezza attendo una mezz’oretta prima di uscire, nel raro caso fosse in attesa sotto al portone, comodamente seduta nella sua auto blu.

Furba, non mi ha mai reso indipendente. Non ho mai lavorato un solo giorno in vita mia. Uniche entrate, ora,  sono quelle illecite che a sua insaputa proprio lei mi procura. Soldi che spendo per averla per me, in esclusiva, finché potrò permettermela!

Mi diverte questo ribaltamento dei ruoli, il mantenuto che mantiene una puttana.

Mi chiedo quale sia il suo prezzo. Per quale cifra potrebbe essere mia?

Per ora ho comprato una settimana. Avere potere su una vita umana è più inebriante di una droga. Saperla lì, sempre in mia attesa, non libera, mi inebria.

Solo ora mi sembra di vivere, è un’emozione violenta, prepotente, onnipotente. Adrenalina pura.

 

 

 

Monika M ©

( Il brano è sottoposto a copyright )

 

A mercoledì prossimo!!

 

Puoi leggerlo anche su WATTPAD