Tag

, , ,

56913348_688747291541965_3472808571547156480_n

CLARA

“Scambiarmi per una mignotta, bell’amica sei!” dico ironica, fingendo un amicizia che ovviamente non provo, avere giornalisti fedeli fa sempre comodo.

Lei mi sorride imbarazzata ed incredula. “Il professore? Con una di quelle, in pubblico?” risponde sinceramente sconvolta. Da queste reazioni comprendo quanto la gente sia ancora ferma all’idea del politico di un tempo. Oggi nessuno di noi si preoccupa più della propria rispettabilità, se uomo poi. Va a puttane? Va con le minorenni? Prende mazzette? Beato lui. L’opinione pubblica è mutata, noi gli abbiamo fatto cambiare opinione. Nulla ci è precluso, tutto è lecito. Anche a questo servono i giornalisti, propaganda costante e continua.

Ho osservato parecchio quella Lara, così si chiama la prostituta, la somiglianza è impressionante, certo lei è più giovane. Una insana idea mi è balenata in mente, ma sarebbe troppo sporca persino per me.

“Riccardo?” mi domanda lei, come tutte le altre gli sbava dietro.

Mi guardo attorno, starà nuovamente riempiendo il bicchiere, penso.

Più guardo quella donna e più mi convinco che la mia idea non sarebbe poi tanto folle, certo dovrei farle fare una infinità di analisi, per essere sicura.

Nonostante la sua discrezione è ovvio che è qui per ricavarne qualcosa. Mi chiedo per quale cifra lo farebbe. Non essendo più giovanissima probabilmente la sua “carriera” è al capolinea.

Eticamente scorretto, realmente fattibile! Brindo alla mia idea. Non sono pronta a scartarla definitivamente, non ancora.

 

Monika M ©

( Il brano è sottoposto a copyright )

 

A mercoledì prossimo!!

 

Puoi leggerlo anche su WATTPAD